Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione se ne accetta l'utilizzo.
Per maggiori informazioni sulle caratteristiche e sulle modalità di disattivazione di tali cookie si veda l'
informativa estesa.

POF - PTOF - PdM - RAV

PTOF PERCORSO ANNUALE
a.s. 2017- 2018

PTOF - PERCORSO ANNUALE 2017-18

Allegati:
Scarica questo file (VALUTAZIONE_SECONDARIA_DL_N_62_ESAMI.pdf) Valutazione Secondaria D.L. n.62 - Esami
Scarica questo file (VALUTAZIONE_PRIMARIA__DL_N_62.pdf) Valutazione Primaria D.L. n.62
Scarica questo file (VALUTAZIONE_INFANZIA_DL_N_62.pdf) Valutazione infanzia D.L. n.62
Scarica questo file (Prospetto_Modulistica_OK.pdf) Prospetto Modulistica
Scarica questo file (PDM-2016-17.pdf) PDM 2016-17
Scarica questo file (PAI__2017-2018.pdf) PAI 2017-18
Scarica questo file (BILANCIO_SOCIALECAP_1-2.pdf) Bilancio Sociale cap 1-2
Scarica questo file (BILANCIO_SOCIALE_CAP._3-4.pdf) Bilancio Sociale cap 3-4
Scarica questo file (BES_Parte_discorsiva.pdf) BES - Parte discorsiva
Scarica questo file (ALUNNI_BES_Tabella_esplicativa.pdf) Alunni BES - Tabella esplicativa

 

PTOF PERCORSO ANNUALE
a.s. 2016/17

 Integrazioni PTOF

PTOF I.C. Monteprandone
aa.ss. 2016-2019

icopdf.jpg

POF I.C. Monteprandone
A.S. 2015/16 - FASE II

icopdf.jpg

POF I.C. Monteprandone
A.S. 2015/16

Icona PDF 

POF I.C. Monteprandone
A.S. 2014/15

Icona PDF

PIANO ATTUATIVO DEL POF
A.S. 2014/15

Icona PDF

POF I.C. Monteprandone INTEGRAZIONI
A.S. 2014/15

Icona PDF


A partire dall’inizio dell’anno scolastico 2015/16 tutte le scuole sono tenute a pianificare un percorso di miglioramento per il raggiungimento dei traguardi connessi alle priorità indicate nel Rapporto di Auto – Valutazione (RAV).
 
Il miglioramento è un percorso di pianificazione e sviluppo di azioni che prende le mosse dalle priorità indicate nel RAV. Tale processo non va considerato in modo statico, ma in termini dinamici in quanto si basa sul coinvolgimento di tutta la comunità scolastica e fa leva sulle modalità organizzative gestionali e didattiche messe in atto dalla scuola utilizzando tutti gli spazi di autonomia a disposizione.
 
La responsabilità della gestione del processo di miglioramento è affidata al Dirigente Scolastico (DS), che si avvarrà delle indicazioni del nucleo interno di valutazione costituito per la fase di autovalutazione (già denominato “unità di autovalutazione”) e per la compilazione del RAV, eventualmente integrato o modificato.
 
Il DS e il nucleo di valutazione dovranno:

  • favorire e sostenere il coinvolgimento diretto di tutta la comunità scolastica, anche promuovendo momenti di incontro e di condivisione degli obiettivi e delle modalità operative dell’intero processo di miglioramento;
  • valorizzare le risorse interne, individuando e responsabilizzando le competenze professionali più utili in relazione ai contenuti delle azioni previste nel PdM;
  • incoraggiare la riflessione dell’intera comunità scolastica attraverso una progettazione delle azioni che introduca nuovi approcci al miglioramento scolastico, basati sulla condivisione di percorsi di innovazione;
  • promuovere la conoscenza e la comunicazione anche pubblica del processo di miglioramento, prevenendo un approccio di chiusura autoreferenziale.

 
In allegato sono disponibili il Piano di Miglioramento (PdM) e il Rapporto di Auto - Valutazione (RAV) dell’Istituto.

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn